Tempo di Primule: Portate la primavera in casa!!!

PrimuleQuando le festività natalizie se ne vanno, inizia la nostalgia dei colori e i desideri di novità si fanno strada per dare il benvenuto al nuovo anno.

Quasi tutte le varietà di primule fioriscono alle nostre latitudini, questa è una delle ragioni per cui esse sono così popolari e diffuse nelle nostre zone. Mentre alcune varietà di primule fioriscono preferibilmente all’aperto, la Primula Vulgaris (Primrose) è così adattabile che può vivere in casa prima di essere piantata in giardino, dopo aver soddisfatto la nostra voglia di colore.

Come curare la nostra Primula

La Primula Vulgaris se tenuta in interno preferisce una posizione luminosa e se messa in un posto fresco della casa manterrà la fioritura più a lungo, tuttavia se desiderate sentire il profumo della primavera e godere dei suoi colori tenendola sul tavolo in cucina potete farlo, a scapito di un piccolo anticipo nella sfioritura. Ricordatevi comunque di mantenere irrigata e umida la vostra pianta di primula, i suoi germogli ve ne saranno grati.

Ampia gamma di colori e forme

La Primula Vulgaris ha fiori con tanti bei colori vivaci come il giallo, il rosa, il blu, il rosso, il bianco e si trova in commercio già dal mese di gennaio. La tendenza attuale vede una predominanza per il bianco ed i colori tenui.

Oltre alla vasta gamma di colori, in commercio si trovano anche primule con forme e dimensioni originali e varietà particolari come quelle variegate, quelle a doppia fioritura e quelle in miniatura. Con la Primula Vulgaris siete sempre certi di trovare una pianta che si adatta al vostro gusto e stile e che porta buonumore in casa quando fuori fa ancora freddo.

Curiosità

Il nome primula deriva da una antica locuzione italiana che significa “fior di primavera” e prima ancora sembra derivare dal latino “primus” che significa “Il primo”, per indicare la precocità della fioritura, una sorta di prima messaggera della bella stagione.

Il genere Primula comprende circa 500 specie selvatiche. La maggior parte delle piante in commercio arriva dai vivai danesi, dell’Asia orientale, Europa, Giappone e Nord America. L’ormai famosa Primula Vulgaris proviene dalla Turchia occidentale e dall’Europa, mentre un’altra famosa varietà, la Primula Malacoides e Obconica, arrivano dalla Cina.


Veniteci a trovare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*